Studio

elemento_centrale_black

Per molte persone riservare uno spazio della propria casa allo studio non è più solo una semplice scelta di arredamento, significa creare un ambiente stimolante e creativo dove lavorare nel vero senso della parola. Soprattutto se si è liberi professionisti si ha l’esigenza di organizzare un ufficio nella propria abitazione. Per realizzare uno studio perfetto ci sono diverse regole da seguire: innanzitutto si deve scegliere la stanza ideale, che dev’essere in una zona tranquilla della casa per aiutare la concentrazione ed evitare distrazioni; fatto ciò è importante eliminare tutto quello che non serve e che sarebbe superfluo in un ufficio, occupando solo spazio prezioso; se lo studio sarà adibito ad accogliere potenziali clienti è bene disporre comode sedute sul frontale della vostra scrivania e creare un angolo drink dove offrire loro da bere; a questo punto si sceglie dove collocare computer, stampanti e materiali di consumo, in modo ordinato e facile da pulire; l’arredamento potrà rispecchiare quello dell’abitazione se avete deciso di mantenere uno stile comune, se invece ogni stanza della casa è stata arredata a tema anche questa potrà avere una propria personalità di arredo; due elementi importanti all’interno di un home office sono l’illuminazione e la temperatura, che devono essere idonee per il corretto svolgimento dell’attività lavorativa; infine fantasia e istinto aiuteranno a completare l’arredo dello studio inserendo piante, elementi decorativi e oggettistica varia.
Qui trovate in chiave Original gli elementi che compongono la stanza studio: libreria, sedute e scrivania.

Libreria grande con ante, cassetti e tiretti art. F78 – L.200 P.46 H.223

 

Il luogo di lavoro è lo spazio nel quale si trascorre la maggior parte del tempo e nel quale è importante che ogni dettaglio possa essere al proprio posto, in questo modo operare sarà più pratico e rilassante. Questa libreria propone molto spazio a giorno, alleggerendo molto l’ambiente, se tutti gli elementi seguono un ordine preciso, e una parte chiusa ideale invece per inserirci cartelle, scartoffie, documenti e il rifornimento di articoli da cancelleria. I tiretti sono davvero utili per appoggiarci le cartelle che dobbiamo sfogliare o qualche documento da firmare al volo. Le linee di fattura sono semplici e permettono a questo elemento d’inserirsi in qualsiasi arredamento, dallo studio arredato con mobili antichi, a quello in arte povera e infine spiccando negli ambienti più moderni e contemporanei. Alcuni dettagli danno movimento alla libreria: l’intaglio centrale nella fascia superiore, la fascia superiore stessa che segue delle particolari curve, poi riprese anche nelle ante della parte inferiore, e infine, i piedini a cipolla.

 

La finitura scelta è un bicolore in due tinte, la n.3 – Ciliegio Naturale e la n.12 – Grigio Vissuto. La n. 3 è stata scelta per fare da sfondo nella parte interna e a giorno del mobile, con lo scopo di far risaltare la finitura n.12, la quale percorre tutto il perimetro e colora la parte chiusa. Sono due finiture tenui, ma che sono state realizzate sapientemente su questo mobile al fine ultimo di esaltarlo, ma con leggerezza.

Scrivania Provencial con segreto art. F100 – L.180 P.90 H.81

Poltrona girevole art. F101 – L.66 P.66 H.112/121

Sedia con braccioli art. F102 – L.54 P.57 H.115

 

Chi lavora da casa sa quanto sia importante circondarsi dei giusti accessori in grado di rendere la giornata lavorativa più leggera e produttiva. In un ufficio funzionale, per quanto piccolo che sia, non potrà mai mancare una comoda seduta e la scrivania. Questa in particolare possiede un piano ampio, su cui è possibile lavorare in tutto comfort, e molti cassetti di diverse dimensioni, dove riporre tutto ciò che serve. Le sue caratteristiche particolari sono tre, ovvero il ripiano allungabile, se si necessita di spazio extra, una porzione del piano foderata in pelle, utile per non far scivolare fastidiosamente ciò in cui si sta scrivendo o per scrivere su un foglio senza incorrere nel rischio di strisciare il piano in legno, e i due cassetti segreti, dove depositare ciò che vogliamo custodire. Sarà possibile mettersi seduti sulla comoda poltrona girevole in pelle con una tazza di caffè in una mano e la stilografica nell’altra… tutto è pronto per iniziare a lavorare! La poltrona girevole permette di avere tutto sotto mano, inoltre, nel caso di una stanza studio adibita a ricevere clienti, sarà possibile abbinare a essa due sedute, anch’esse foderate in pelle. Questa tipologia di sedia è estremamente elegante e coniuga l’estetica tradizionale delle sedie in legno con la particolarità della pelle.

 

Le finiture scelte per questo ufficio sono la n.3 – Ciliegio Naturale e la n.23 – Moka, mentre per la pelle è stato scelto il marrone; l’obiettivo è di creare un ambiente dalle tonalità calde della terra e del legno, conferendo calore e accoglienza a tutta la stanza.

Scrittoio 4 cassetti art. F103 – L.135 P.57 H.81

Poltroncina art. F104 – L.59 P.61 H.113

 

Per uno studio di alto stile e charme, proponiamo questa scrivania con piano decorato e poltroncine imbottite, morbidissime e foderate in tessuto damascato, un must nell’arredamento in stile barocco-rinascimentale. Una proposta indicata per lo più ad uffici realizzati per accogliere clienti; questi elementi di alto pregio infatti renderanno molto piacevole la permanenza dei vostri ospiti, facendoli sentire importanti. La scrivania è impreziosita da splendidi intagli e il piano è decorato con ali d’angelo. Anche la poltroncina ha dettagli preziosi: oltre al tessuto damascato essa possiede pregiati intagli sulle gambe e uno ad incoronamento dello schienale, il quale è arricchito ulteriormente da bottoni e capitonné.

 

Le finiture scelte per questo ufficio sono la n.2 – Ciliegio e la n.23 – Moka, una soluzione che crea un’atmosfera estremamente elegante e di grande classe, ma al contempo le tonalità calde della terra e del legno conferiscono calore e accoglienza a tutta la stanza. Due elementi che s’inseriscono splendidamente in un contesto antico ma che possono essere contemplati anche in contesti di estremo minimalismo e modernità, con lo scopo di creare un contrasto seducente e indimenticabile.

Scrittoio art. F106 – L.140 P.74 H.80

Poltroncina rossa art. F105 – L.59 P.61 H.113

Portariviste art. F107 – L.47 P.51 H.60

 

Per ogni tipo d’arredamento, dal classico al moderno, questo scrittoio è in grado di calarsi perfettamente in ogni situazione di design. Che sia per uno studio privato o come elemento aggiunto in uno spazioso soggiorno, esso può essere personalizzato nella finitura per inserirsi nell’ambiente scelto. Noi abbiamo voluto proporlo in un colore acceso, la finitura n.21 – Rosso, con decori in foglia oro, mentre nel piano abbiamo realizzato un gioco di rombi in bicolore nelle finiture n.23 – Moka e n.32 – Ginger, per un risultato regale ma estroso al tempo stesso. I pomoli sono in vetro, un tocco di stilosa leggerezza a completare con discrezione il mobile. In abbinamento abbiamo proposto la poltroncina come art. F104 ma in finitura differente, ovvero la n.21 – Rosso che richiama lo scrittoio, con alcuni dettagli in nero. Anche il tessuto cambia, non più damascato in quanto è qui presente una fantasia differente sul piano dello scrittoio, ma in tinta unita con riflessi dorati. Anch’essa come la scrivania possiede preziosi intagli sulle gambe e ad incoronamento dello schienale, il quale è arricchito ulteriormente da bottoni e capitonné. A completare il tutto, il porta riviste a forma di giornale aperto, anch’esso in finitura n.21 ma con interno in finitura n.24 – Newspaper e particolare in finitura n.41 – Oro Antico. Elegante e raffinata, questa proposta ripropone lo stile settecentesco della bellissima Venezia, ma con un tocco di creatività ed originalità, due caratteristiche distintive di questa città e del suo popolo.

Scrittoio gambe tornite con tiretti art. F108 – L.160 P.80 H.77

Poltrona girevole art. F109 – L.66 P.66 H.97/105

Sedia con braccioli art. F110 – L.63 P.58 H.98

 

Una spaziosa scrivania in stile classico, abbinata alla poltrona girevole imbottita, e nel caso si abbia necessità, anche a due sedute imbottite per ospitare gli eventuali clienti. Questa proposta è rivolta per chi l’ufficio lo vive quotidianamente per molto tempo, per cui avrà bisogno di un piano non troppo delicato, e di diversi cassetti e scomparti. In questo caso infatti, il piano dello scrittoio è stato realizzato in una particolare finitura effetto pelle, ovvero la sensazione sarà proprio quella di scrivere sopra a un piano in pelle ma in realtà è solo un effetto dato da questa finitura; in questo modo non si correrà il rischio di rovinare e strisciare il piano del mobile. Questa scrivania possiede molto spazio sfruttabile, dato non solo dal piano ampio ma anche da due cassetti, dal ripiano allungabile e dal tiretto laterale. Inoltre, per chi impiega molto tempo sui libri e sul tablet, essa permette di farlo mantenendo una postura corretta senza sforzare il corpo in posizioni non funzionali alla lettura, grazie ad un leggio posto sul piccolo piano rialzabile di fronte alla poltrona girevole, la quale permette di avere tutto sotto mano. Quest’ultima e le sedie degli ospiti sono tappezzate con cura in morbido tessuto di cotone, permettendo di sedere e appoggiare la schiena comodamente anche per lungo tempo. Abbiamo immaginato questo home office in un ambiente spazioso e luminoso, e per questo motivo abbiamo optato per una finitura chiara, la n.6 – Torrone, abbinata a un colore acceso ma che sia anche delicato, ovvero la n.13 – Anice, quest’ultimo ripreso anche dalla tonalità pastello del tessuto delle sedute. Una soluzione nel suo insieme pratica, accogliente, in grado di arredare con stile senza distogliere l’attenzione dal lavoro.

logobox

CONTATTI

METAMORFOSI SRL

Via Veneto, 800

 

35040 Casale di Scodosia, Padova

 

Tel. +39 042987746

 

italia@arredimetamorfosi.it